Comune di Monte Urano (FM)

BANDO PUBBLICO PER STUDENTI UNIVERSITARI ANNO 2017 - scadenza domande 29 dicembre 2017 EROGAZIONE DI n. 10 CONTRIBUTI ECONOMICI

Sei in:

Home » Canali » Gli Archivi » Notizie, Comunicati, Manifestazioni ed Eventi » lettura Notizie e Comunicati
Notizie, Comunicati, Manifestazioni ed Eventi
..
gio 07 dic, 2017
BANDO PUBBLICO PER STUDENTI UNIVERSITARI ANNO 2017 - scadenza domande 29 dicembre 2017 EROGAZIONE DI n. 10 CONTRIBUTI ECONOMICI
uni

COMUNE DI MONTE URANO - Provincia di Fermo
Assessorato alla Pubblica Istruzione - Servizio Sociale e Culturale
BANDO PUBBLICO per  STUDENTI UNIVERSITARI
EROGAZIONE DI N. 10 “CONTRIBUTI ECONOMICI” PER STUDENTI UNIVERSITARI (con iscrizione universitaria a partire dal secondo anno) AL FINE DI FAVORIRE LA PROMOZIONE DEGLI STUDI UNIVERSITARI.
Deliberazione di Giunta Comunale n. 105/2017 e successiva Determinazione del Responsabile del Servizio.

CHI PUO’ FAR DOMANDA DI CONTRIBUTO:

Tutti gli studenti maggiorenni residenti a Monte Urano da almeno 3 anni, che:

gli studenti universitari:
- posseggono una età non superiore ad anni 30;
- siano iscritti regolarmente da almeno un anno in una Università italiana per l’anno accademico 2017/2018;
- abbiano sostenuto (in base al piano di studi dell’università) almeno l’80% degli esami complessivi previsti nel piano di studi (ad es. iscritto al terzo anno, deve aver sostenuto almeno l’80% degli esami complessivi previsti nei primi due anni);


TUTTI I REQUISITI RICHIESTI DEVONO ESSERE POSSEDUTI ENTRO LA DATA DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE.

COMPILAZIONE DOMANDA ED ALLEGATI DA PRESENTARE:

compilare il modulo di richiesta, consegnandolo al Comune dalla data di uscita del Bando ad entro e non oltre il 29 DICEMBRE 2017 ed allegando:
1) l’ATTESTAZIONE ISEE determinata dalla DSU, Dichiarazione Sostitutiva Unica per il calcolo dell’ISEE (Redditi 2016, tramite CAF o da liberi professionisti, ragionieri, commercialisti);
2) autocertificazione con cui si evince sia il piano di studi (annuale) completo, che il numero di esami sostenuti con la relativa votazione.
NOTA BENE: Nella valutazione complessiva degli esami (piano di studi ed esami sostenuti) si deve considerare l’intero percorso di studi, prescindendo dal conseguimento della laurea breve, così chi ad esempio è iscritto al primo o secondo anno dopo la laurea breve, ai fini della presente domanda equivale ad essere iscritto al quarto o quinto anno degli studi universitari. Lo studente dovrà pertanto produrre il piano di studi dei primi tre o quattro anni con la votazione di tutti gli esami sino ad allora sostenuti;
3) copia fotostatica non autenticata di un documento valido di identità del richiedente;
Il Modulo di richiesta può essere scaricato dalla voce “modulistica” dal sito internet comunale: http://www.comune.monteurano.it/
Il suddetto modulo può essere consegnato dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00 o inviato via fax al n. 0734-848730, oppure a mezzo posta ENTRO IL TERMINE DI SCADENZA, in questo caso farà fede il timbro postale.

Non saranno assolutamente prese in considerazione le domande pervenute dopo tale scadenza.
L’Ente si riserva di richiedere in qualunque momento ogni integrazione di dati ritenuti necessari per la definizione delle richieste e qualora non venga prodotto quanto richiesto, entro il termine di scadenza all’uopo stabilito, la domanda sarà respinta.

Per informazioni e chiarimenti: Ufficio Sociale, piazza della Libertà n. 2 - tel. 0734-848745 oppure Ufficio Cultura tel. 0734-848723 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00.

GRADUATORIA
Qualora pervengano, più domande di quelle ammissibili, si procederà a stilare una graduatoria tenendo conto di quanto segue:

- Maggior numero di esami universitari sostenuti (calcolati in proporzione percentuale all’anno d’iscrizione ed al piano di studi annuale. I punti verranno assegnati nel seguente modo: ad esempio, percentuale del 100% di esami sostenuti con quelli da sostenere = punti 10, percentuale del 94,5% di esami sostenuti con quelli da sostenere = punti 9,45, percentuale dell’83,77 di esami sostenuti con quelli da sostenere = punti 8,37;
- Migliore votazione complessiva tra gli esami sostenuti (calcolati sulla media dei voti ottenuti), Saranno assegnati 15 punti a chi possiede una media voti del 30/30. Così ad esempio: media voti degli esami sostenuti del 28,5/30 = punti 14,25 applicando la seguente funzione: 15 x 28,5 : 30 = ……….….;

- Anno d’iscrizione e 100% degli esami sostenuti:
Al fine di valorizzare gli studenti che da più anni frequentano l’Università, vengono assegnati inoltre i seguenti punteggi relativi all’anno d’iscrizione ed eventualmente di chi ha sostenuto il 100% degli esami da sostenere:
- Iscritto al secondo anno punti 1,4
Se l’iscritto ha sostenuto il 100% degli esami del primo anno punti aggiuntivi: 0,5
- Iscritto al terzo anno punti 1,7
Se l’iscritto ha sostenuto il 100% degli esami del primo e secondo anno punti aggiuntivi: 0,8
- Iscritto al quarto anno punti 2,6
Se l’iscritto ha sostenuto il 100% degli esami dei primi tre anni punti aggiuntivi: 1,5
- Iscritto al quinto anno o successivi (nel rispetto del limite di età) punti 3,5
Se l’iscritto ha sostenuto il 100% di tutti gli esami dei primi quattro o più anni punti aggiuntivi: 2,5

- Indicatore ISEE più basso:
Inferiore o pari a 3.000,00 euro: punti 10;
da 3.000,01 euro a 6.000,00 euro: punti 9,8;
da 6.000,01 euro a 10.000,00 euro: punti 9,5;
da 10.000,01 euro a 14.000,00 euro: punti 9;
da 14.000,01 euro a 18.000,00 euro: punti 8,8;
da 18.000,01 euro a 22.000,00 euro: punti 8,5;
da 22.000,01 euro a 26.000,00 euro: punti 8;
da 26.000,01 euro a 30.000,00 euro: punti 7,8;
da 30.000,01 euro a 35.000,00 euro: punti 7,5;
da 35.000,01 euro a 40.000,00 euro: punti 7;
da 45.000,01 euro a 50.000,00 euro: punti 6,8;
da 50.000,01 euro a 55.000,00 euro: punti 6,5;
da 55.000,01 euro a 60.000,00 euro: punti 6;
da 60.000,01 euro a 65.000,00 euro: punti 5,8;
da 65.000,01 euro a 75.000,00 euro: punti 5,5;
da 75.000,01 euro a 85.000,00 euro: punti 5;
superiore a 85.000,00 euro: punti 3;
- In caso di ulteriore parità avrà precedenza: il maggior numero di esami sostenuti; ad ulteriore parità: la migliore votazione complessiva, ed in caso di ulteriore parità: il più giovane di età.
- L’aver usufruito negli anni precedenti del suddetto contributo, comporta nel rispetto del punteggio ottenuto, l’automatico inserimento in ultima posizione della graduatoria di merito.
Qualora lo studente universitario durante l’anno accademico 2016-2017 (dal 1° dicembre 2016 al 30 novembre 2017) abbia ricevuto dall’Università in cui è iscritto una qualsivoglia contribuzione economica, non beneficio generico ad es. posto letto, (pervenuta anche la sola comunicazione di concessione) deve presentare, allegandola alla domanda, una apposita autodichiarazione in cui specifica il motivo di tale contribuzione e l’importo concesso.
Qualora la somma economica concessa o erogata dall’Università sia pari o superiore a 500,00 euro, saranno decurtati punti 1 sul punteggio complessivo ottenuto, qualora sia pari o superiore a 1.000,00 euro saranno decurtati punti 2 sul punteggio complessivo ottenuto;

ESAME DI “IDONEITA’” SENZA LA RELATIVA VOTAZIONE ESPRESSA IN TRENTESIMI
A seconda delle Università ad alcuni esami come ad esempio “Lingua”, non viene assegnato il relativo punteggio numerico espresso in trentesimi, ma soltanto una generica valutazione di “idoneità”. In questo caso l’esame suddetto verrà conteggiato nella sola fattispecie di calcolare la percentuale tra gli esami sostenuti con quelli da sostenere (a seconda del piano di studi annuale), ma non verrà calcolato nella percentuale-media per la migliore votazione.

ESAMI CHE NON SARANNO CALCOLATI AI FINI DELL’ASSEGNAZIONE DEL PUNTEGGIO
Non saranno calcolati l’esame per il conseguimento della laurea breve o esami finali di abilitazione alla professione se non inseriti nel piano di studi e comunque tutti quegli esami che non prevedono una valutazione numerica espressa in trentesimi.

ESAMI SOSTENUTI APPARTENENTI ALL’ANNO SUCCESSIVO A QUELLO D’ISCRIZIONE
Nel calcolo percentuale del numero di esami sostenuti con quelli da sostenere (indicazione del piano annuale di studi) e nel calcolo percentuale-media degli esami per la migliore votazione, la Commissione calcolerà soltanto il numero di esami relativi all’anno precedente a quello d’iscrizione. E’ facoltà però dello studente chiedere tramite un’apposita postilla in calce alla domanda, che vengano percentualmente valutati anche il numero di esami eventualmente sostenuti, appartenenti all’anno successivo a quello d’iscrizione.
In tal caso la Commissione dovrà inserire nel calcolo percentuale del numero di esami sostenuti con quelli da sostenere anche il numero complessivo di esami appartenenti all’annualità degli esami sostenuti appartenenti all’anno successivo a quello d’iscrizione.
Per ogni esame sostenuto appartenente all’anno successivo a quello d’iscrizione (se non considerati nel calcolo percentuale di cui sopra) vengono comunque assegnati punti 0,3;

COMMISSIONE GIUDICATRICE
La valutazione delle domande e l’assegnazione dei contributi verrà effettuata da una Commissione giudicatrice interna composta da almeno 3 persone:
- Il Responsabile del Servizio Sociale e Culturale, con funzioni di Presidente;
- L’istruttore amministrativo del Servizio Sociale, con funzioni di Segretario Verbalizzante;
- Un dipendente dell’Ufficio di Segreteria Comunale o di altro ufficio comunale con la qualifica di Istruttore amministrativo e/o direttivo;
La Commissione (per ogni graduatoria da stilare), esaminerà le varie autocertificazioni e/o dichiarazioni presentate.
E’ facoltà della Commissione chiedere ai singoli studenti eventuali integrazioni e/o chiarimenti, nel caso si rendessero necessari ai fini della completezza della domanda.
La Commissione si riunirà entro il mese di marzo;

APPROVAZIONE GRADUATORIA PROVVISORIA E DEFINITIVA
Successivamente alla riunione della Commissione giudicatrice, il Servizio Sociale e culturale stilerà una graduatoria provvisoria degli studenti che otterranno i benefici economici, comunicando agli stessi le risultanze espresse dalla Commissione.
Gli stessi studenti nel rispetto della L. 241/90 artt. 7 e 8 potranno prendere visione degli atti riguardanti la procedura amministrativa ed ai sensi dell’art. 10 della stessa legge, potranno presentare entro 10 giorni dal ricevimento di tale comunicazione memorie scritte o documenti comprovanti una possibile e diversa valutazione delle proprie domande.
La graduatoria definitiva verrà stilata dal Servizio Sociale e Culturale solo dopo che siano trascorsi i 10 giorni per la presentazione di memorie e documenti da parte degli studenti e dopo aver ricevuto da parte di tutti gli Istituti Scolastici, Università ed altri organi dello Stato una apposita comunicazione sulla veridicità o meno delle autodichiarazioni presentate;

ESCLUSIONE
E’ facoltà della Commissione, (che potrà riunirsi anche in diverse sedute) attraverso la stesura di un apposito verbale ESCLUDERE le domande che non rispondono ai requisiti richiesti.
Saranno altresì ESCLUSE tutte le domande, dopo l’approvazione della graduatoria provvisoria, che risulteranno dagli accertamenti effettuati dal servizio comunale, non corrette e che comunque ciò comporti una variazione dei benefici ottenuti. Gli accertamenti riguarderanno tutte le autodichiarazioni prodotte dallo studente, dal numero di esami indicati nel piano di studi, al numero di esami sostenuti, dalla votazione conseguita, sino alla veridicità dell’indicatore ISEE;

CONTRIBUZIONE
La somma a disposizione dell’Ente comunale è pari a 2.000,00 euro sarà così concessa:
- 350,00 euro al primo classificato.
- 300,00 euro al secondo classificato.
- 250,00 euro al terzo classificato.
- 200,00 euro dal 4° al 7° classificato.
- 100,00 euro dall’8° al 10° classificato.
Il contributo economico verrà liquidato entro il 31 dicembre 2018 e comunque solo dopo aver verificato l’effettivo possesso dei requisiti richiesti e la correttezza delle autocertificazioni presentate.
Qualora vi fossero meno di 10 studenti in graduatoria la somma disponibile va equamente divisa tra tutti gli studenti in graduatoria aumentando il contributo individuale sopra indicato. Qualora invece non vi fosse alcuna domanda la somma a disposizione verrà utilizzata per il bando dell’anno successivo.


BORSE DI STUDIO E/O BENEFICI EROGATI DALL’UNIVERSITA’
L’eventuale assegnazione del contributo economico comunale viene comunque concesso agli assegnatari, anche se gli stessi usufruiscono di “borse di studio o benefici vari” concesse dall’Università, con eventuale decurtazione del punteggio complessivo.
Al fine però di ottenere i suddetti, senza eventualmente perdere i benefici erogati dall’Università, lo studente è vivamente pregato di informarsi presso la segreteria della propria facoltà o ERSU o altra istituzione deputata all’erogazione dei suddetti contributi economici (borse di studio o altri benefici), al fine di verificare se l’eventuale assegnazione del contributo comunale potrebbe comportare la perdita del diritto ai benefici concessi dall’istituzione universitaria.

TRATTAMENTO DATI PERSONALI
La resa dei dati richiesti è obbligatoria per la definizione della domanda, alla mancata presentazione, consegue l’esclusione dal suddetto beneficio. In relazione al trattamento dei dati, all’interessato sono garantiti i diritti di cui all’art. 7 del D.Lgs 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali).

NORME DI RINVIO
Per quanto non contemplato nel presente bando, si applicheranno le norme in materia di diritto ed opportunità allo studio universitario.

Il Responsabile del Servizio
Sociale e Culturale
dr. Giorgio Capparuccini

Monte Urano li 07.12.2017

IN ALLEGATO: TESTO DEL BANDO e MODULISTICA PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Scarica l'allegato:BANDO.doc (122 kb) File con estensione doc
Scarica l'allegato:DOMANDA (1).doc (45 kb) File con estensione doc

AccessibilitàComune di Monte Urano - Piazza della Libertà 1, 63813 Monte Urano (FM) - Privacy - Note Legali
Telefono 0734.84871 - Fax 0734.848730 - PEC comune.monteurano@emarche.it - P. IVA 00356290445
Il portale del Comune di Monte Urano (FM) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con il CMS ISWEB®

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Monte Urano (FM) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it